Chi Siamo

Sagitter nasce nel 1992 dalla separazione dei due soci fondatori della ditta Clay Paky. Già nel 1993 dà il via alla propria produzione all’insegna del successo, lanciando sul mercato lo scanner Prince e successivamente, il primo Follow Spot di nuova concezione, caratterizzato dall’utilizzo di centralina per consentire all’operatore di selezionare colori, iris,  black out. Nasce così Tracer, fiore all’occhiello del mito tutto italiano di Sagitter, la linea che darà poi origine a Super Tracer, ancora oggi prodotto di successo e largamente imitato.

Sagitter si distingue per essere stato uno dei primi marchi a sbarcare in Cina, dove ancora oggi vanta grande visibilità, per poi affacciarsi a tutti i mercati del Centro-Sud America, nonché del resto del mondo.

Nel 2009 il gruppo Proel acquisisce il brand Sagitter, implementando le sue linee di sviluppo e rafforzandosi nel settore del lighting professionale. La multinazionale abruzzese apre un nuovo reparto di Ricerca e Sviluppo con l’obiettivo di dare nuova linfa vitale a Sagitter, esercitando un controllo totale del processo produttivo e dedicando massima cura all’innovazione e al design per ricollocare il leggendario brand tra i leader del Lighting mondiale.